Con l’entrata in vigore del nuovo Dpcm torna anche l’autocertificazione su tutto il territorio nazionale. Il modulo, per giustificare gli spostamenti, è lo stesso già in uso dopo il dpcm del 24 ottobre scorso nelle regioni dove vigevano ordinanze più restrittive delle misure nazionali e quindi dove era stato già disposto il coprifuoco.

L’autocertificazione sarà richiesta in caso di controllo dalle forze di polizia per gli spostamenti dalle 22.00 alle 05.00 in tutta Italia e per gli spostamenti all’interno e tra zone rosse.
Se lo spostamento è legato a un’urgenza non si deve indicare il nominativo delle persona da cui si va per motivi di privacy.

Tra le motivazioni che consentiranno gli spostamenti ci sono le comprovate esigenze lavorative; i motivi di salute e altri motivi ammessi dalle vigenti normative ovvero dai decreti, ordinanze e altri provvedimenti che definiscono le misure di prevenzione della diffusione del contagio.

https://www.interno.gov.it/sites/defaul ... e_2020.pdf

@Nemoxyz no, non si può, cmq sono entr[…]

@VinzZzTux senza dubbio alcuno prendi quella […]

@niellodj non qualsiasi decoder ne crea la fl[…]

cOME IMMAGINAVO, Grazie Mille! :)