Sezione dedicata alle GUIDE e come fare ( Howto ) e gestire un decoder Enigma2 per utenti Avanzati - Approfondimenti e procedure più complesse.
  • Avatar utente
  • Avatar utente
Buonasera a tutti. Niente da fare, neanche questa immagine ( BACKUP OPENATV 6.4 ZGEMMA H7C FLASH GIANNI63 (Hasani) ) riesce a partire. Il mio H7S rimane sempre con la scritta boot in eterno, dopo aver flashato per un paio di minuti. Ho già provato tutte le immagini "standard"di OpenAtv dalla 6.4 alla 6.0 e anche la openpli 7.3. L’unico tentativo che ancora mi rimane è provare una stick usb 3.0, prima di portare il decoder all’ecocentro… :crying:
Si, guida seguita. Con procedura simile e stessa chiavetta ieri ho flashato un Odin2 Hybrid alla openatv 6.1 (dalla 6.2 in poi anche questo restava in boot infinito). Oggi ho riprovato sull’H7S con una chiavetta 3.0 ma non è cambiato nulla.
Comunque questo H7S non è completamente morto: anche se è in “boot” appare nel finder del Mac (come è sempre stato), mi posso connettere con credenziali root e openatv se flasho il backup 6.4 di Gianni63 o senza credenziali se flasho le immagini “pulite”, vedo la cartella root e le sottocartelle (vedi allegato), 2 cartelle non si possono aprire; non è che è possibile intervenire su qualche file per ripristinarlo?
Nel sito dove scarico le immagini “pulite”, dalla 6.3 alla 6.4, per esempio oltre al file openatv-6.4-zgemmah7-20200901_usb.zip c’è anche il file openatv-6.4-zgemmah7-20200901_recovery_emmc.zip; può servire al caso mio?
Immagine
@shevakid certamente mandando il recovery dovresti poter ripristinare tutto facendo un erase totale delle partizioni se non ricordo male. Probabilmente il tuo decoder ha problema in una di esse. NB: Eviterei di chiamarle “pulite” le images “BASE” base è un termine più adeguato, sottolineando “pulite” appare quasi che un backup possa essere “sporco” e cmq inteso come negativo nella sua accezione, mentre “SOTTOLINEO” a caretteri cubitali un backup è più “PULITO” di una image base ( almeno parlo dei nostri backups" ) perchè sono software base ottimizzato dove è stato rimosso l’inutile ed installato il “NECESSAIRE” adeguando le configurazioni alla macchina su cui si installa. :party:
Si si, ho messo tra virgolette giusto per farmi capire… ;-) ; assolutamente “sporco” neanche l’avevo pensato riferendomi ai vostri backup… :party:
Quel file openatv-6.4-zgemmah7-20200901_recovery_emmc.zip come si lancia? stesso modo delle immagini/backup?
Scompattandolo, dentro trovo solo due file comunque con il solito percorso zgemma\h7.
Grazie e buona serata
Ciao, ho letto tutta la discussione che mi hai linkato nel post precedente ma purtroppo non fa al caso mio. Li si parla se il decoder è acceso e si può intervenire sul menù col telecomando; poi ho seguito @BluStarSat che si è spostato sulla discussione “aiuto per far ripartire zgemma h7″ ma alla fine non c’è specificata una soluzione.
A questo punto, provo a scompattare il file openatv-6.4-zgemmah7-20200901_recovery_emmc.zip nella chiavetta e tento di flashare col solito metodo, tanto più danni di quelli che ha non credo di riuscire a fare…
Ho riflashato secondo la guida, scompattando il file …recovery_emmc.zip ma niente, non ce la fa a fare il boot.
Non so più dove sbattere la testa, ormai ho fracassato gli stipiti di porte e finestre di tutta casa… :crying:
Allego il contenuto del file enigma2_crash.log trovato dentro root\tmp, magari qualcuno ci trova qualcosa di utile
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo post.
Buongiorno, dopo 2 serate di prove ti espongo quanto rilevato: premetto che questo decoder non accetta le ultime release delle immagini base. Ho provato a flashare, oltre la openatv 6.4, anche l’ultima openpli, l’ultima egami, l’ultima openspa e l’ultima openvix; adesso non so se è perchè gli archivi di queste ultime release contengono meno files delle release precedenti (per esempio la openatv 6.4 contiene i file rootfs.tar.bz2, kernel.bin e imageversion mentre la 6.2 contiene anche i files disk.img e noforce, poi rinominato in force, e così le altre immagini base) sta di fatto che all’accensione con i tasti premuti il decoder non va in FLHS ma rimane in boot eterno.
Quindi per provare ad installare il pckg dell’ultima guida proposta ho flashato il backup 6.4 di Gianni63, l’istallazione del pckg via telnet ha successo ma il decoder non si riavvia.
Se vuoi te lo spedisco per fare delle prove, più che portarlo in un centro raee… :crying:
@shevakid mettendo da parte l’ipotesi che il decoder possa essere passato a miglior vita ( tanto da essere possibile recluta di un centro RAEE ) :laugh: :-) mi viene da pensare che la penna usb non venga riconosciuta !!! Hai provato ad usarne una diversa ?? formattata lentamente…massimo 4 od 8gb di dimensione. Potrebbe dipendere da questo fattore che non vada in FLSH. Non so cosa altro dire. Saluti.
Può essere, è una pennina da 8 gb di un bel pò di anni, proprio ieri l’ho riformattata su windows 10 (ho un mac, quindi virtualizzato con parallels desktop) in modalità non veloce. Ma in ogni caso, perchè non dovrebbe prendere i flash delle ultime release e quelli più datati li prende? Guarda, recupero un’altra pennina da 4 o 8 gb, avevo già provato con un’altra mia 3.0 ma da 128 gb e anche quella… nisba…

@Bluefog di nuovo salve ;-) Il logo si chia[…]

@Bluefog bgiorno a te, hai ragione non avevo […]

Da zgemma h9 combo a...?

@alcoluzzo ciao fuori servizio significa brucia[…]

@ermete74 quelli sono propri tutti i nostri link[…]